La Ricetta sostenibile di inizio estate

SPAGHETTI CON POLPO E POMODORINI – fulvioelesuericette.it

Gli spaghetti con polpo e pomodorini piccadilly sono un primo di pesce molto sfizioso e facile da preparare. Due semplici ingredienti molto usati nella nostra tradizione culinaria. La scelta del polpo è sempre un momento difficile, in quanto se non si è esperti si rischia di prendere qualche fregatura. Intanto vi consiglio di usare un polpo di scoglio, caratteristico per avere nei tentacoli due file di ventose parallele e il sapore intenso di mare. Inoltre è il più versatile in cucina in quanto si presta a diverse ricette. Useremo un pomodorino piccadilly, dalla forma piccola e appuntita, ideale per creare un sughetto davvero fantastico.

Ingredienti per 4 persone
360 g spaghetti
1 kg polpo di scoglio fresco
300 g pomodorini piccadilly
1 ciuffo di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
1/2 bicchiere di brandy
sale e peperoncino q.b.
Per la cottura del polpo
1 foglia di alloro
ciuffo di prezzemolo
1 limone intero

Procedimento
Per preparare gli spaghetti con polpo e pomodorini piccadilly, iniziare a pulire e lavare bene il polpo facendo molta attenzione ad eliminare la sabbia presente nelle ventose. Con un batticarne, battere il polpo per farlo ammorbidire. In una pentola mettere il polpo, (senza acqua! Perché il polpo cuoce con la sua acqua!) aggiungere la foglia di allora, il ciuffo di prezzemolo e il limone tagliato a 4 spicchi, mettere un coperchio e far cuocere a fiamma dolce per circa 20-30 minuti. Controllate la cottura infilzando una forchetta tra la testa e i tentacoli.

SPAGHETTI CON POLPO E POMODORINI PICCADILLY : PREPARIAMO IL SUGO
Nel mentre lavate molto bene i pomodorini piccadilly e tagliatelo a metà. Una volta cotto il polpo, tagliare due tentacoli interi per porzione (vedi foto) e il resto a tocchetti. In una padella antiaderente, rosolare lo spicchio d’aglio in camicia con i 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e il peperoncino, togliere l’aglio ed aggiungere tutto il polpo, sfumare con il mezzo bicchiere di brandy, far evaporare l’alcol ed aggiungere i pomodorini piccadilly. Far cuocere per 10-15 minuti con un coperchio.

MANTECHIAMO E SERVIAMO
In una pentola portare ad ebollizione l’acqua salata e far cuocere gli spaghetti al dente. Scolarli e versarli nella padella con l’aggiunta di un mestolo di acqua di cottura. Mantecare per 2 minuti, spegnere la fiamma ed aggiungere il prezzemolo tritato finemente.

Con l’aiuto di un forchettone e un mestolo formare un nido, mettere affianco al nido di pasta i due tentacoli interi e finite con una fogliolina di prezzemolo. Gli spaghetti con polpo e pomodorini piccadilly è pronto per essere gustato.

Fulvio Papagallo – Professore e Chef

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...